Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

SIA

IGIENIZZANTE SIA PER CONDIZIONATORI AUTO SPRAY ML 200 -52%

IGIENIZZANTE SIA PER CONDIZIONATORI AUTO SPRAY ML 200

€ 13,50 € 6,50

L’uso del climatizzatore comporta anche degli aspetti sgradevoli: la presenza di depositi organici ed inorganici (batteri, funghi, spore, ecc.,) che proliferano nell’impianto di condizionamento e che vengono convogliati nell’ambiente dal ricircolo dell’aria. Tutto ciò non solo crea un fastidioso odore, ma causa anche raffreddori, tosse, allergie ed irritazioni della pelle e degli occhi per gli occupanti. La causa è stata scoperta dai ricercatori della Georgia State University di Atlanta: hanno rintracciato sullo scambiatore di calore, quella sorta di griglia dove passa l’aria per raffreddarsi, ben 28 specie diverse di batteri e 15 di funghi che vengono diffusi nell’abitacolo non appena si mette in funzione l’impianto. (tratto da “La Repubblica – Salute” dell’11/6/1998). L’impiego del formulato assicura una perfetta pulizia dell’impianto di climatizzazione e di sanificazione dell’abitacolo, distrugge i batteri e le colture di funghi, elimina le cause dei cattivi odori, delle affezioni patogene, i depositi di polline, spore e nicotina. Il prodotto completamente inoffensivo ed atossico garantisce l’efficacia dell’azione igienizzante ed antibatterica. Effettuare periodicamente il trattamento. Agitare la bombola prima dell’uso. Premendo la valvola di erogazione sensibilmente (facendo attenzione a non bloccarla nella posizione di svuotamento totale), viene erogata la quantità di prodotto desiderata (per il tempo che viene mantenuta premuta la valvola di erogazione): vaporizzare il prodotto nelle prese d’aspirazione del condizionatore dopo averlo attivato, o direttamente sulla parte da trattare lasciando agire il formulato per almeno 15 minuti. Premendo completamente la valvola di erogazione, viene erogato tutto il prodotto contenuto nella bombola, per un trattamento completo: aprire leggermente i finestrini, azionare la ventola per il riciclo interno dell’abitacolo alla massima potenza. Posizionare la bombola spray al centro dell’abitacolo, attivare la valvola di erogazione premendola verso il basso fino al blocco della stessa ed in modo da non ricevere il getto direttamente sul viso. Quando il prodotto comincia a fuoriuscire, uscire dall’automobile e chiudere la portiera. La durata dell’erogazione è di circa sessanta secondi, terminata l’erogazione lasciate che l’igienizzante circoli all’interno dell’abitacolo per almeno 15 minuti. Dopo spegnere il motore, aprire le portiere e far cambiare l’aria per circa 10 minuti. Grazie alla sua formula priva di CFC non si avrà inquinamento da solventi e massimo rispetto per l’ambiente. Il prodotto ha una base alcolica pertanto non dovrebbe creare alcun problema se utilizzato in vetture con interni in alcantara, si consiglia comunque prima del trattamento di fare una prova in una zona nascosta. Rimuovere il filtro antipolline, erogare il prodotto nelle prese di aspirazione dopo aver attivato il condizionatore. Prima di rimontare il filtro antipolline verificare se va sostituito. Fai da te, concessionarie auto, autofficine, industrie. Indispensabile per la sanificazione, il trattamento antimuffa ed antiodore degli interni di auto, camper, roulottes, minivan, camions ed autobus, dei sistemi di refrigeramento e condizionamento industriali, nelle operazioni di pulizia e sanificazioni di apparecchiature frigorifere (banchi refrigeranti, armadi frigoriferi, celle frigorifere, bacinelle di condensa) e scambiatori di calore (split, ventilconvettori, evaporatori, condensatori). Gradevolmente profumato non contiene composti tossico/nocivi. La particolare formulazione garantisce un’elevata attività sia batteriologica sia decontaminante a basse temperature, superiore ad ogni altro prodotto in commercio. La rapida azione antibatterica, l'eccezionale potere di bloccaggio e prevenzione delle muffe e degli odori sgradevoli sono garantite anche in presenza di notevoli quantità di muffe. I condizionatori sono dotati di regolatori di temperatura e di intensità di flusso: per non causare un precoce deterioramento dell’impianto è consigliabile non utilizzarlo sempre al massimo per ottenere più velocemente gli effetti desiderati, ma d’impostare i regolatori secondo l’effettivo bisogno. E’ preferibile utilizzare il condizionatore tutto l’anno, e non solamente nelle stagione calda, cosi facendo si previene l’invecchiamento accelerato dei suoi componenti. Impostando una temperatura ottimale (23 – 25°C.) aria fredda e calda si miscelano automaticamente mantenendo il valore impostato indipendentemente dalla temperatura esterna. Studi appositi hanno appurato che la temperatura ottimale, considerata come confortevole varia tra i 21°C. e i 26° C. 

Dettagli Aggiungi al carrello

6,50

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Prodotti in vetrina